NEWS DA GESÙ REDENTORE DEL 11 dicembre  2017

Parrocchia Chiesa pellegrina tra le case

 

ACCOGLIENZA, PROGETTI, CONDIVISIONE CON LE PARROCCHIE E LA SOCIETÀ
L'inaugurazione del centro diurno diocesano

Abbiamo già dato notizia dell’inaugurazione del Centro diurno diocesano, in Via dei servi. Ci fa piacere condividere alcune riflessioni scaturite in quell’evento, anche come spunti per il cammino di Avvento.

Il centro è uno spazio nel quale persone senza fissa dimora possono trascorrere parte del pomeriggio trovando ristoro, in cui chiunque potrà sentirsi a casa per alcune ore del giorno.

«L’apertura del Centro diurno nella Caritas di Via dei Servi – dice il vescovo Erio Castellucci – rappresenta un segno importante per la diocesi, le parrocchie e la città. Per la diocesi, perché dimostra una volta ancora quanto la nostra Chiesa, attraverso il suo organismo ufficiale di servizio e animazione alla carità, sia attenta alle persone disagiate. Per le parrocchie, perché si apre un luogo di accoglienza che darà l’opportunità di fare volontariato, sensibilizzare le comunità e rispondere ad alcune emergenze. Per la città, perché nel cuore di essa sorge un nuovo richiamo alla convivenza civile, che comporta una lotta concreta contro le ingiustizie».

La riflessione del Vescovo ha preso il via dal versetto della prima Lettera di Giovanni che dà anche il titolo alla prima Giornata dei Poveri: 

Non è da oggi che la Chiesa cerca di sensibilizzare, non solo con parole e lingua, ma con i fatti e nella verità, a questa dimensione. L'amore di Dio colma le mancanze: non pensa in termini di giustizia distributiva, ma di un amore compensativo. Nella logica umana è difficile tenere insieme amore e verità: l'amore è visto spesso come semplice compassione o legittimazione di ogni comportamento, mentre la verità è brandita come un'arma per affermare i principi contro chi li viola. La contrapposizione però è antievangelica. Per noi la verità consiste infatti non in una speculazione astratta, o in un ragionamento, ma in un essere umano vivente: il nucleo della verità cristiana è l’amore di Dio per noi. Non facciamo verità se non amando, non solo di un amore verticale per Dio, ma un amore che si deve incarnare negli altri: ecco perché non ha senso contrapporre carità e verità. La carità è condurre verso l’amore di Dio e la verità è carità>.

Luigino Bruni economista che da tempo affronta il tema della povertà, come docente e giornalista, ha sottolineato il valore dello stile del Centro, quello dei legami, nel concepire il servizio ai poveri.

Se nella relazione non scopro le competenze dell’altro, c’è solo assistenzialismo: Esistono purtroppo varie forme di aiuto che non ci piacciono, ma il vero aiuto significa dire "io lavoro con te e non mi do pace fino a che tu non ti senti utile a me". Se non c’è vera reciprocità, il rapporto resta asimmetrico. Se nelle persone non trovi niente, l’aiuto sarà sempre un aiuto che uccide. La cura parte dalla stima, dal rispetto vero della dignità>.

Dopo la visita ai locali, il buffet, realizzato dall'osteria La lanterna di Diogene, dove lavorano insieme persone con abilità differenti che condividono l'aspirazione ad un lavoro ben fatto  ed alla felicità.                 Dal sito della nostra diocesi

IN AVVENTO…VERSO IL NATALE

IL VESCOVO E I GIOVANI

Martedì di Avvento

“SI MISERO IN CAMMINO…”

Martedì 12 Dicembre nella nostra chiesa alle ore 21.00

Cielo e terra si toccano per lodare Dio: “Canta e cammina”

Testimonianza di Filippo Neviani in arte NEK

MERCOLEDÌ 13 GIOVEDÌ 14  VENERDÌ 15

In chiesa - 20.30 -22.30

Evangelii Gaudium: La gioia del vangelo nel cuore e nella vita del cristiano e della comunità

Tre sere di ritiro spirituale per adulti e giovani

Guida: don Roberto Vecchi, diocesi di Carpi, parroco, assistente degli adulti dell’Azione Cattolica, direttore dell’ufficio catechistico diocesano

La vita del cristiano, tempo e spazio dell’incontro con il Padre, si nutre anche di riflessione e di approfondimento, prima di tutto stando sulla Parola di Dio che ci viene consegnata anche dai Pastori della chiesa e dal loro insegnamento.

Papa Francesco ci ha donato 5 anni fa quello che è il programma del suo pontificato e della vita della chiesa: la Gioia del Vangelo. È tempo di riaccogliere questo grande dono che Francesco ci offre e di verificare il nostro cammino di singoli e di comunità, per crescere nell’Amore a Gesù e all’uomo, in questo anno che la nostra diocesi dedica alla parrocchia. Si offre agli adulti e ai giovani questa preziosa occasione di preghiera e di riflessione guidate, in tre serate in parrocchia, anche in preparazione al Natale.

PREGHIERA UNIVERSALE

dei fedeli riuniti nella messa e nelle case

Per la Chiesa, perché nell'unità, nell'umiltà e nella povertà e con voce forte,

indichi a tutta l'umanità Gesù, la via per accogliere l'amore e la misericordia

di Dio. Preghiamo

Per le relazioni tra i popoli, perché chi ha responsabilità operi nell'amore e nella verità promuovendo giustizia e pace. Preghiamo

Per tutti noi, perché questo tempo di attesa ci consenta di preparare la via del Signore nel nostro cuore, mettendo al primo posto la preghiera, l'ascolto della Parola e l'attenzione alle relazioni famigliari e di vicinato.        Preghiamo

Per i ragazzi e giovani, perché in questo tempo di avvento sappiano riconoscere in Gesù la via che conduce a cieli e terra nuova, dove abitano la giustizia e la pace, l'amore e la verità. Preghiamo

Per tutti gli uomini di buona volontà, possano essere strumenti di consolazione, dove c'è dolore e sofferenza possano portare vicinanza, dove c'è buio e angoscia possano portare una parola di speranza. Preghiamo

Voce che grida nel deserto:

Preparate la via del Signore,raddrizzate i suoi sentieri! (cf. Mt 3,3; Mc 1,3; Lc 3,4)

Comunità che prega - Orari settimanali

DOMENICA: EUCARISTIA 9.30 –11.00 - 19.00

lodi 9.00 - vespri 18.30 Rosario - confessioni in chiesa dalle 9.30

LUNEDI lodi 7.30 – vespri ed Eucaristia 18.30

MARTEDI lodi 7.30 – Eucaristia  9.00 – vespri 18.30 – lectio divina 18.45

MERCOLEDI lodi 7.30 – Eucaristia 9.00 – vespri 18.30

GIOVEDI lodi 7.30 – adorazione 9.00 e 20.30 – vespri 18.30 – Eucaristia  21.00

VENERDÌ  lodi 7.30 -  Eucaristia 18.30 alla C.d.C. Cognento

SABATO lodi 8.30 – vespri e rosario 17.30  – Eucaristia 18.00


ATTIVITÀ - MOMENTI PASTORALI

Domenica 10 – ore 15 pomeriggio di festa con i nonni.

Lunedì 11 ore 21 incontro mensile per i catechisti e gli animatori giovanili.

Martedì 12 – ore 21 Il vescovo e i giovani. “Canta e cammina”

Mercoledì 13 – giovedì 14 – venerdì 15ore 20.30-22.30

Ritiro spirituale residenziale in chiesa per giovani e adulti

Giovedì 14 L’eucaristia sarà alle 22.

Sabato 16 – ore 15 Confessioni per i ragazzi

Domenica 17 – terza d’Avvento

ore 11 L’Azione Cattolica di Gesù Redentore celebra la festa dell’Adesione durante l’Eucaristia domenicale. Seguirà pranzo fraterno

Ore 19 – Il gruppo Scout Modena9 si prepara al Natale con la tradizionale cena con le famiglie.

CARITAS DIOCESANA E CARITAS PARROCCHIALE.

Continua l’iniziativa dell’Avvento “Un cero per farsi prossimo in parrocchia”. I ceri sono disponibili in chiesa.

Preparazione dei tortellini

Martedì 12, mercoledì 13 e giovedì 14 dalle ore 14.00 alle 18.00 quarto e ultimo turno di preparazione dei tortellini.

LOTTERIA DELL’EPIFANIA

Continua la vendita dei biglietti per il concorso a premi dell’Epifania (lotteria). Anche tu diventa distributore dei biglietti.

Verso Natale accompagnati dalla musica

- Sabato 16 ore 20 in chiesa Orchestra sinfonica giovanile modenese; Orchestra sinfonica infantile modenese e Orchestra professionale adulti propongono “Auguri in musica. Concerto pre-natalizio”.

- Domenica 17 – ore 16 in chiesa Corale G. Puccini di Sassuolo propone Concerto di Natale. John Rutter, Magnificat” per soli, coro e orchestra. Dir. F. Saguatti

SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE

Il sabato dalle 10.00 alle 12.00; dalle 17.30 alle 18.00 (don Fabio).

La domenica dalle 10.30 alle 12.00 (don Fabrizio e padre Lorenzo).

Contatti059 2928147 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunedì – venerdì 16.30 -19.30 – Sabato 10-12/16.30-19.30